Carmine Posillipo

Carmine Posillipo ha conseguito il diploma di Maestro d’Arte presso l’Istituto Statale d’Arte di San Leucio, e la maturità di Arte Applicata presso l’Istituto d’Arte di Napoli e ha inoltre frequentato il corso di Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti a Napoli. Per oltre un quarantennio é stato docente di Disegno e Storia dell’Arte presso scuole di secondarie di primo e secondo grado. Ha partecipato attraverso varie rassegna alle Avanguardie artistiche degli Anni ’70 in Terra di Lavoro facendo parte di gruppi storici quali “Proposta 66″, ” V.R. 71″ e “44 Studio Junk Culture” Ha collaborato a filmografie di A. Del Giudice e come regista insieme a Paolo Ventriglia ha prodotto il cortometraggio “Il muro dei colori”, selezionato nella rassegna cinematografica “Premio Fausto Rossano 2016”- Napoli. Recentemente ha partecipato alla rassegna “ARS FELIX-GLI ANNI SETTANTA ALL’OMBRA DELLA REGGIA”. Attualmente effettua corsi di Arteterapia presso l’Unità Operativa di Salute Mentale di Marcianise- A.S.L. 16 e la O.N.L.U.S. “La Fabbrica” di Caserta, ed è inoltre tra i promotori dello spazio espositivo/creativo “SPAZIO 17”- Via S.Carlo 17 Caserta. Scenografie per l’opera teatrale “Processo a Medea” presentata alla “rassegna del Dramma Antico” promossa dall’Università cattolica di Milano (THAUMA) e alla rassegna teatrale organizzata dall’Istituto Nazionale del Dramma Antico, I.N.D.A., di Siracusa in entrambe le quali si è classificato al primo posto.